NOI RICOMINCIAMO COSÌ!

SCRIVERE Parole ugualiLEGGI il racconto e inserisci al posto giusto le parole date. Attenzione: una va usata più volte! Poi sottolinea le stesse parole già presenti nel testo.castello - albergo - Tuli Fan - signoriUn fantasma senza dimoraIl paese aveva cinque case ed era famoso perché lì vicino, in cima a una collina fiorita, c’era il castello. E nel castello scuro scuro viveva un fantasma bianco bianco. Tuli Fan andava a dormire nel ...........................Un giorno giunsero tre signori forestieri.Visitarono il .......................... e, tanto dissero e tanto fecero, che riuscirono ad acquistarlo dal vecchio conte che era andato ad abitare in città.«Trasformeremo il .................................. in un grande e moderno albergo», decisero i ....................................E così fu. Dopo lavori rumorosi e devastanti, il ............................... non pareva più lo stesso: splendeva come un ghiacciolo ed era pieno di cartelloni pubblicitari dai colori sgargianti come l’abito di Arlecchino.Come ................................... era ottimo, ma, come casa, era un vero disastro. ................................. non riusciva più a viverci; era giunto il momento di traslocare.Renata Gostoli - Lucia Gazzaneo, Il fantasma spaventamostri, San Paolo Edizioni- Le parole castello e albergo indicano due edifici diversi? ☐ Sì ☐ No- Perché?
SCRIVERE Parole ugualiLEGGI il racconto e inserisci al posto giusto le parole date. Attenzione: una va usata più volte! Poi sottolinea le stesse parole già presenti nel testo.castello - albergo - Tuli Fan - signoriUn fantasma senza dimoraIl paese aveva cinque case ed era famoso perché lì vicino, in cima a una collina fiorita, c’era il castello. E nel castello scuro scuro viveva un fantasma bianco bianco. Tuli Fan andava a dormire nel ...........................Un giorno giunsero tre signori forestieri.Visitarono il .......................... e, tanto dissero e tanto fecero, che riuscirono ad acquistarlo dal vecchio conte che era andato ad abitare in città.«Trasformeremo il .................................. in un grande e moderno albergo», decisero i ....................................E così fu. Dopo lavori rumorosi e devastanti, il ............................... non pareva più lo stesso: splendeva come un ghiacciolo ed era pieno di cartelloni pubblicitari dai colori sgargianti come l’abito di Arlecchino.Come ................................... era ottimo, ma, come casa, era un vero disastro. ................................. non riusciva più a viverci; era giunto il momento di traslocare.Renata Gostoli - Lucia Gazzaneo, Il fantasma spaventamostri, San Paolo Edizioni- Le parole castello e albergo indicano due edifici diversi? ☐ Sì ☐ No- Perché?