NOI RICOMINCIAMO COSÌ!

SCRIVERE Riassumere un mitoLEGGI il mito e cerchia le parole del tempo.La vita eternaDopo aver fatto il mondo, Dio radunò il Sole, la Luna, le stelle e l’uomo affinché mangiassero la pianta della vita e vivessero eternamente. Così vennero il Sole, la Luna e le stelle, e tutti sedettero in attesa dell’uomo. Dopo aver aspettato a lungo, Dio mandò una colomba in cerca dell’uomo, e la colomba tornò dicendo che l’uomo si era appena messo in cammino e che era per strada senza alcuna fretta. Perciò Dio si adirò, e diede tutto l’albero della vita al Sole, alla Luna e alle stelle, cosicché quando l’uomo giunse non c’era più nulla per lui. E questo è il motivo per cui il Sole, la Luna e le stelle vivono eternamente, mentre l’uomo deve morire.ILLUSTRA il mito sul quaderno.• Quante vignette disegnerai? Quanti sono i fatti importanti?• Ecco un esempio di come puoi impostare il lavoro.• Scrivi una didascalia sotto ciascuna vignetta.• Segui le didascalie, utilizza le parole del tempo («un tempo, allora, dopo, perciò, infatti…») per collegarle e scrivi un riassunto.
SCRIVERE Riassumere un mitoLEGGI il mito e cerchia le parole del tempo.La vita eternaDopo aver fatto il mondo, Dio radunò il Sole, la Luna, le stelle e l’uomo affinché mangiassero la pianta della vita e vivessero eternamente. Così vennero il Sole, la Luna e le stelle, e tutti sedettero in attesa dell’uomo. Dopo aver aspettato a lungo, Dio mandò una colomba in cerca dell’uomo, e la colomba tornò dicendo che l’uomo si era appena messo in cammino e che era per strada senza alcuna fretta. Perciò Dio si adirò, e diede tutto l’albero della vita al Sole, alla Luna e alle stelle, cosicché quando l’uomo giunse non c’era più nulla per lui. E questo è il motivo per cui il Sole, la Luna e le stelle vivono eternamente, mentre l’uomo deve morire.ILLUSTRA il mito sul quaderno.• Quante vignette disegnerai? Quanti sono i fatti importanti?• Ecco un esempio di come puoi impostare il lavoro.• Scrivi una didascalia sotto ciascuna vignetta.• Segui le didascalie, utilizza le parole del tempo («un tempo, allora, dopo, perciò, infatti…») per collegarle e scrivi un riassunto.