FACCIAMO SQUADRA PER LEGGERE SUSSIDIARIO DEI LINGUAGGI 4

IMPARO DI PIÙ Avvio al riassunto Ricordi? Comprendere il significato globale di un testo significa saperlo riassumere, cioè saper raccontare una storia in poche parole, mantenendo la successione dei fatti principali. Allora allenati a riassumere procedendo secondo le seguenti fasi numerate. 1 Dividi il testo in sequenze, cioè in parti più piccole (si passa da una sequenza all’altra quando avvengono cambiamenti: compare un nuovo personaggio, interviene un nuovo fatto…). 2 Sottolinea il fatto principale (o i fatti principali) di ciascuna sequenza. 3 Scrivi un titoletto che riassuma il fatto principale (o i fatti principali). 4 Collega i titoletti con i connettivi logici (perché, quindi, ma…) e temporali (prima, poi, all’improvviso, infine…). 5 Scrivi sempre in terza persona. Una montagna d’acqua Il testo è già stato suddiviso in sequenze (fase 1). Passa alla fase 2: leggi le parole sottolineate, che segnalano i fatti principali, e continua a scrivere i titoletti nei riquadri (fase 3). Attenzione! Dovrai trasformare il discorso diretto in indiretto, così: Jack urlò: - È un terremoto! Jack urlò che si trattava di un terremoto. Improvvisamente la spiaggia cominciò a tremare. Jack urlò: - È un terremoto! Agitatissimo, corse in riva all’oceano, a chiamare Annie che stava ancora pagaiando verso il largo. Ma non ebbe risposta. Jack si rende conto che c’è un terremoto e chiama Annie che sta pagaiando Allora Jack corse a prendere la tavola da surf e si tuffò. Le onde continuavano a gonfiarsi e lui non riusciva quasi più a vedere la sorella. Ma non si diede per vinto e avanzò pagaiando con forza. «Devo costringerla a raggiungermi» pensò. - Aiuto! Aiuto! - si mise a urlare. Non ricevendo nessuna risposta, Jack afferra la tavola da surf e si tuffa in mare Annie si girò di scatto e si affrettò a raggiungerlo. - Potrebbe arrivare uno tsunami! - disse Jack. - Dobbiamo tornare subito a riva - concluse Annie. Immediatamente i due ragazzi cominciarono a pagaiare. Il moto dell’onda li spinse in avanti. I due ragazzi tornano a riva A un tratto, quando Annie era già nell’acqua bassa, successe qualcosa di strano. L’acqua si stava allontanando dalla riva e dall’oceano proveniva uno strano suono sibilante. I pesci si trovarono a dimenarsi sulla sabbia del fondo. Non c’era più acqua! Allora, Annie mollò la tavola e cominciò a correre. Afferrò la mano di Jack, mentre gli passava accanto, e insieme cominciarono a correre verso la scogliera. Appena arrivati in cima, si voltarono a guardare. Un’onda si stava sollevando come una montagna d’acqua. Si precipitava verso la spiaggia e continuava a crescere. La montagna d’acqua si schiantò contro la scogliera. Poi scivolò verso l’oceano, trascinando con sé rocce, sabbia, alghe, conchiglie e le loro tavole da surf. Mary P. Osborne, In surf alle Hawaii, Piemme • Sei alla fase 4! Utilizza i connettivi evidenziati nel testo per collegare i titoletti e raggiungi la fase 5: scrivi il tuo riassunto sul quaderno! Io mi valuto • Rispondi su un foglietto e confrontati in classe. Che cosa dovevo fare? Sono soddisfatta/o di come ho svolto il compito? Che cosa non riesco ancora a fare?

IMPARO DI PIÙ

Avvio al riassunto

Ricordi?

Comprendere il significato globale di un testo significa saperlo riassumere, cioè saper raccontare una storia in poche parole, mantenendo la successione dei fatti principali.

Allora allenati a riassumere procedendo secondo le seguenti fasi numerate.


1 Dividi il testo in sequenze, cioè in parti più piccole (si passa da una sequenza all’altra quando avvengono cambiamenti: compare un nuovo personaggio, interviene un nuovo fatto…).

2 Sottolinea il fatto principale (o i fatti principalidi ciascuna sequenza.

3 Scrivi un titoletto che riassuma il fatto principale (o i fatti principali).

4 Collega i titoletti con i connettivi logici (perché, quindi, ma…) e temporali (prima, poi, all’improvviso, infine…).

5 Scrivi sempre in terza persona.

Una montagna d’acqua


Il testo è già stato suddiviso in sequenze (fase 1). Passa alla fase 2: leggi le parole sottolineate, che segnalano i fatti principali, e continua a scrivere i titoletti nei riquadri (fase 3).

Attenzione! Dovrai trasformare il discorso diretto in indiretto, così: Jack urlò: - È un terremoto! Jack urlò che si trattava di un terremoto.


Improvvisamente la spiaggia cominciò a tremare. Jack urlò: - È un terremoto!

Agitatissimo, corse in riva all’oceano, a chiamare Annie che stava ancora pagaiando verso il largo. 

Ma non ebbe risposta.

Jack si rende conto che cè un terremoto e chiama Annie che sta pagaiando


Allora Jack corse a prendere la tavola da surf e si tuffòLe onde continuavano a gonfiarsi e lui non riusciva quasi più a vedere la sorella. Ma non si diede per vinto e avanzò pagaiando con forza. «Devo costringerla a raggiungermi» pensò.

- Aiuto! Aiuto! - si mise a urlare.

Non ricevendo nessuna risposta, Jack afferra la tavola da surf e si tuffa in mare 


Annie si girò di scatto e si affrettò a raggiungerlo. - Potrebbe arrivare uno tsunami! - disse Jack.

- Dobbiamo tornare subito a riva - concluse Annie.

Immediatamente i due ragazzi cominciarono a pagaiareIl moto dell’onda li spinse in avanti.

I due ragazzi tornano a riva


A un tratto, quando Annie era già nell’acqua bassa, successe qualcosa di strano. L’acqua si stava allontanando dalla riva e dall’oceano proveniva uno strano suono sibilante. I pesci si trovarono a dimenarsi sulla sabbia del fondo. Non c’era più acqua!


Allora, Annie mollò la tavola e cominciò a correre. Afferrò la mano di Jack, mentre gli passava accanto, e insieme cominciarono a correre verso la scogliera.


Appena arrivati in cima, si voltarono a guardare.

Un’onda si stava sollevando come una montagna d’acqua. Si precipitava verso la spiaggia e continuava a crescere. La montagna d’acqua si schiantò contro la scoglieraPoi scivolò verso l’oceano, trascinando con sé rocce, sabbia, alghe, conchiglie e le loro tavole da surf.

Mary P. Osborne, In surf alle Hawaii, Piemme



• Sei alla fase 4Utilizza i connettivi evidenziati nel testo per collegare i titoletti e raggiungi la fase 5: scrivi il tuo riassunto sul quaderno!