FACCIAMO SQUADRA PER LEGGERE SUSSIDIARIO DEI LINGUAGGI 4

2 unità di competenzaTESTI POETICI Io sono tu sei Se sei un corvo con il becco tutto giallo A rimani nero e non fare il pappagallo. A Se sei giraffa mostra fiera quel tuo collo B se sei tacchino non ti trasformare in pollo. Se sei lombrico e non vuoi aver rivali non ti spacciare per un cobra con gli occhiali. E l’ippopotamo che sta leggero a galla non può volare come fosse una farfalla. Ognuno è bello quando ciò che vedi fuori ti rappresenta veramente i suoi colori. Ognuno è bello per com’è, per quel che vale e non importa se son grilli o son cicale. Janna Carioli Facciamo squadra... per leggere bene • Leggete la filastrocca a più voci: uno legge il primo verso con un tono di voce che esprime calma; poi si ferma alla parola che fa rima. Allora il gruppo classe, in coro, legge il secondo verso con un tono di voce che esprime gioia. E così via. Comprendo SIGNIFICATO DEL TESTO • In questa filastrocca, la poetessa vuole: descrivere le caratteristiche degli animali. comunicare la bellezza di essere se stessi e di accettarsi per quello che si è. Le differenze ci rendono unici! Analizzo RIMA BACIATA • Continua a evidenziare i suoni finali delle parole, completa e rispondi con ✗. - Le parole rimano a ...................…….......… a ...................…….......…, è una rima baciata. - La filastrocca ha: un ritmo cadenzato, sempre uguale. non ha ritmo. • Completa lo schema della rima baciata: AA BB...

2 unità di competenza
TESTI POETICI

Io sono tu sei


Se sei un corvo con il becco tutto giallo A

rimani nero e non fare il pappagallo. A

Se sei giraffa mostra fiera quel tuo collo B

se sei tacchino non ti trasformare in pollo.

Se sei lombrico e non vuoi aver rivali

non ti spacciare per un cobra con gli occhiali.

E l’ippopotamo che sta leggero a galla

non può volare come fosse una farfalla.

Ognuno è bello quando ciò che vedi fuori

ti rappresenta veramente i suoi colori.

Ognuno è bello per com’è, per quel che vale

e non importa se son grilli o son cicale.

Janna Carioli



Facciamo squadra... per leggere bene

Leggete la filastrocca a più voci: uno legge il primo verso con un tono di voce che esprime calma; poi si ferma alla parola che fa rima. Allora il gruppo classe, in coro, legge il secondo verso con un tono di voce che esprime gioia. E così via.



Comprendo

SIGNIFICATO DEL TESTO

• In questa filastrocca, la poetessa vuole:

descrivere le caratteristiche degli animali.

comunicare la bellezza di essere se stessi e di accettarsi per quello che si è.