FACCIAMO SQUADRA PER LEGGERE SUSSIDIARIO DEI LINGUAGGI 4

la MAPPA dei testi informativiLo so già? Facciamo squadra… per RIPASSARE • A gruppi di tre, completate la mappa per ripassare e organizzare le conoscenze sul testo informativo: scrivete al posto giusto, sui puntini, le parole dell’elenco: informazioni • istruzioni • regole • storico • giochi • chiave • infinito • Poi confrontate il vostro lavoro in classe. Rispondete a turno e confrontatevi: che cosa significa informare? Leggete i testi informativi e svolgete gli esercizi. Parola d’ordine «Terra» Ogni anno, il 22 aprile, si celebra la GIORNATA DELLA TERRA, per imparare nuovi modi di aiutare il nostro pianeta. Questa celebrazione ha origine negli Stati Uniti: il 22 aprile 1970, infatti, è stato il primo EARTH DAY. Oggi, la giornata della Terra è celebrata in 192 nazioni del mondo, da quasi un miliardo di persone. Lo sapevi che, ogni giorno, accumuliamo un sacco di rifiuti? Ognuno di noi ne produce più di 30 Kg all’anno. Oltre che a inquinare, tutta questa spazzatura occupa spazio. Il primo regalo che possiamo fare alla Terra, quindi, è usare la formula magica delle 3R: RIDURRE, RIUTILIZZARE, RICICLARE! «National Geographic kids», Panini Quando sei in mezzo alla natura… • non accendere fuochi • non raccogliere fiori • non spezzare rami • non incidere tronchi • non lasciare rifiuti in giro: chiudili in un sacchetto e portali con te, oppure depositali nei cestini preposti a tale uso. Marco Mastrodonato, L’ecologia attiva, Giunti junior • Rispondi a voce e colora i quadratini come indicato. - Qual è il testo espositivo? E il testo regolativo? Perché? - Quale testo ha i verbi all’infinito? Perché? Io mi valuto • Sono pronta/o per iniziare il percorso sui testi informativi: Oltre il testo • Secondo te, leggere le etichette e scegliere prodotti muniti di confezione riciclabile sono comportamenti che difendono l’ambiente? Perché? • In quanti modi si può inquinare l’ambiente? Facciamo squadra • Provate a scrivere un decalogo (dieci regole) di comportamento da adottare in classe per ridurre la produzione di rifiuti.
la MAPPA dei testi informativiLo so già? Facciamo squadra… per RIPASSARE • A gruppi di tre, completate la mappa per ripassare e organizzare le conoscenze sul testo informativo: scrivete al posto giusto, sui puntini, le parole dell’elenco: informazioni • istruzioni • regole • storico • giochi • chiave • infinito • Poi confrontate il vostro lavoro in classe. Rispondete a turno e confrontatevi: che cosa significa informare? Leggete i testi informativi e svolgete gli esercizi. Parola d’ordine «Terra» Ogni anno, il 22 aprile, si celebra la GIORNATA DELLA TERRA, per imparare nuovi modi di aiutare il nostro pianeta. Questa celebrazione ha origine negli Stati Uniti: il 22 aprile 1970, infatti, è stato il primo EARTH DAY. Oggi, la giornata della Terra è celebrata in 192 nazioni del mondo, da quasi un miliardo di persone. Lo sapevi che, ogni giorno, accumuliamo un sacco di rifiuti? Ognuno di noi ne produce più di 30 Kg all’anno. Oltre che a inquinare, tutta questa spazzatura occupa spazio. Il primo regalo che possiamo fare alla Terra, quindi, è usare la formula magica delle 3R: RIDURRE, RIUTILIZZARE, RICICLARE! «National Geographic kids», Panini Quando sei in mezzo alla natura… • non accendere fuochi • non raccogliere fiori • non spezzare rami • non incidere tronchi • non lasciare rifiuti in giro: chiudili in un sacchetto e portali con te, oppure depositali nei cestini preposti a tale uso. Marco Mastrodonato, L’ecologia attiva, Giunti junior • Rispondi a voce e colora i quadratini come indicato. - Qual è il testo espositivo? E il testo regolativo? Perché? - Quale testo ha i verbi all’infinito? Perché? Io mi valuto • Sono pronta/o per iniziare il percorso sui testi informativi: Oltre il testo • Secondo te, leggere le etichette e scegliere prodotti muniti di confezione riciclabile sono comportamenti che difendono l’ambiente? Perché? • In quanti modi si può inquinare l’ambiente? Facciamo squadra • Provate a scrivere un decalogo (dieci regole) di comportamento da adottare in classe per ridurre la produzione di rifiuti.