FACCIAMO SQUADRA PER LEGGERE SUSSIDIARIO DEI LINGUAGGI 4

Il mistero delle civiltà scomparse Che cosa fa scomparire le civiltà, grandi e piccole, che l’uomo ha creato? Questa domanda rappresenta uno dei punti più difficili del lavoro degli storici. Capire perché nascano le civiltà è complicato, ma riuscire a comprendere perché crollino lo è ancora di più. A volte succede all’improvviso, altre volte addirittura in centinaia di anni. Lo storico inglese Arnold J. Toynbee spiega che le civiltà progrediscono finché sanno rispondere alle sfide che si trovano davanti, che possono essere diverse: nemici, clima, ambiente difficile o favorevole. Quando non sono più capaci di affrontare le sfide, cominciano a «sfiorire». «Focus Junior» Comprendo INFORMAZIONI ESPLICITE • Segna con una ✗ le domande a cui puoi trovare una risposta nei testi. Qual è l’argomento generale? Quali sono i sotto-argomenti? Si può individuare il momento preciso in cui una civiltà finisce? Qual è la causa della scomparsa della civiltà dell’isola di Pasqua? LA LORO CIVILTÀ È DURATA CIRCA 800 ANNI Isola di Pasqua CAUSA DELLA SUA ROVINA L’Isola di Pasqua, sperduta nell’Oceano Pacifico, era un’immensa foresta di palme quando arrivarono i primi abitanti. Vivevano bene, erano sempre più numerosi e così iniziarono a tagliare le piante per avere terreni da coltivare e tronchi su cui far rotolare i Moai, grandi statue intagliate nella pietra. Solo che, a forza di tagliare alberi, l’isola divenne arida e la popolazione si ridusse quasi alla fame: sembra che, per sopravvivere, si cibassero anche di topi. Sarebbe stato meglio pensarci prima ed è un monito anche per noi: oggi la Terra è un po’ come l’Isola di Pasqua. Facciamo squadra • Fate una lettura «a salti» per individuare le seguenti informazioni: - argomento generale; - durata della civiltà dell’isola di Pasqua. Comprendo CONNETTIVI • Completa sul quaderno il seguente breve testo con i connettivi giusti e le informazioni mancanti. - L’isola di Pasqua divenne arida … gli abitanti iniziarono a … per procurarsi … … l’isola divenne arida e la popolazione si ridusse …

Il mistero delle civiltà scomparse


Che cosa fa scomparire le civiltà, grandi e piccole, che l’uomo ha creato?

Questa domanda rappresenta uno dei punti più difficili del lavoro degli storici. Capire perché nascano le civiltà è complicato, ma riuscire a comprendere perché crollino lo è ancora di più.

A volte succede all’improvviso, altre volte addirittura in centinaia di anni.

Lo storico inglese Arnold J. Toynbee spiega che le civiltà progrediscono finché sanno rispondere alle sfide che si trovano davanti, che possono essere diverse: nemici, clima, ambiente difficile o favorevole.

Quando non sono più capaci di affrontare le sfide, cominciano a «sfiorire».

«Focus Junior»



Comprendo

INFORMAZIONI ESPLICITE

• Segna con una le domande a cui puoi trovare una risposta nei testi.

Qual è l’argomento generale?

Quali sono i sotto-argomenti?

Si può individuare il momento preciso in cui una civiltà finisce?

Qual è la causa della scomparsa della civiltà dell’isola di Pasqua?


LA LORO CIVILTÀ È DURATA CIRCA 800 ANNI


Isola di Pasqua

CAUSA DELLA SUA ROVINA


L’Isola di Pasqua, sperduta nell’Oceano Pacifico, era un’immensa foresta di palme quando arrivarono i primi abitanti.

Vivevano bene, erano sempre più numerosi e così iniziarono a tagliare le piante per avere terreni da coltivare e tronchi su cui far rotolare i Moai, grandi statue intagliate nella pietra.

Solo che, a forza di tagliare alberi, l’isola divenne arida e la popolazione si ridusse quasi alla fame: sembra che, per sopravvivere, si cibassero anche di topi. Sarebbe stato meglio pensarci prima ed è un monito anche per noi: oggi la Terra è un po’ come l’Isola di Pasqua.



Facciamo squadra

• Fate una lettura «a salti» per individuare le seguenti informazioni:

- argomento generale;

- durata della civiltà dell’isola di Pasqua.



Comprendo

CONNETTIVI

• Completa sul quaderno il seguente breve testo con i connettivi giusti e le informazioni mancanti.

- L’isola di Pasqua divenne arida gli abitanti iniziarono a  per procurarsi

l’isola divenne arida e la popolazione si ridusse