FACCIAMO SQUADRA PER LEGGERE SUSSIDIARIO DEI LINGUAGGI 4

Sai leggere le etichette? Un’etichetta alimentare è lo strumento fondamentale per conoscere il contenuto degli alimenti, infatti informa il consumatore sulle caratteristiche dei cibi che acquista. Sull’etichetta tutti gli ingredienti sono elencati in ordine decrescente di quantità presente nel prodotto. È necessario saper leggere le etichette per sapere quello che mangiamo!. La prima cifra identifica la tipologia di allevamento delle galline: 0 biologico 1 all’aperto 2 a terra 3 in gabbia IT Stato produttore delle uova: IT = Italia. 045 Codice ISTAT (Istituto Nazionale di Statistica) del Comune di allevamento. BO Provincia di appartenenza: BO = Bologna. 001 Codice dell’allevamento. B Unità produttiva di deposizione (nome dell’azienda agricola di produzione). Le informazioni nutrizionali spiegano quante proteine, grassi, carboidrati, fibre, vitamine… contiene un dato alimento. Le informazioni nutrizionali non sono obbligatorie per tutti gli alimenti, ma sono sempre più diffuse. Facciamo squadra... per leggere bene • A coppie, leggete quali indicazioni devono essere riportate da un’etichetta, secondo le nuove disposizioni europee in fatto di nutrizione e salute e pubblicate dal Ministero della Salute (http://www.salute.gov.it). Se ci sono parole di cui non conoscete il significato, utilizzate il dizionario. - Ci sono informazioni riguardo al luogo di produzione? Facciamo squadra… per leggere bene • A coppie: - Leggete e scrivete nei quadratini i numeri delle informazioni corrispondenti; - Rispondete a voce. Perché ci sono due indicazioni relative al peso del prodotto? 1 nome dell’azienda produttrice 2 luogo di produzione 3 modalità di conservazione 1 lista degli ingredienti 2 data di scadenza IMPARO DI PIÙ Infografica: informazioni per immagini Ricordi? Per comprendere il significato di un testo informativo è necessario comprendere le informazioni principali. Che cosa succede se il testo è un grafico o una tabella? Allenati a leggere e a comprendere anche questo tipo di testo che è un’infografica: ti potrà essere utile nella vita di tutti i giorni. • Comincia subito! Leggi e analizza un’infografica: è un tipo di testo funzionale in cui prevalgono le immagini, i grafici e le tabelle. BRAVISSIMI! • Torna sul testo tutte le volte che vuoi e rispondi qui. - Qual è l’argomento generale? - Se fosse un testo espositivo continuo, in quanti paragrafi si svilupperebbe l’argomento generale? 3. 4. 6. - Qual è lo scopo di questo testo? Informare sulla presenza complessiva degli animali da compagnia e sui loro proprietari. Elencare i diversi animali domestici che gli Italiani possiedono. Fornire dati sulla spese degli Italiani in fatto di animali domestici. - Secondo te, un bambino che non ha ancora studiato le percentuali, può capire lo stesso le informazioni di questa infografica? Sì, perché No, perché • Tenendo presente il testo indica con una X se le seguenti affermazioni sono vere o false. Affermazioni Vero Falso 1 Quasi la metà dei nuclei familiari possiede un animale. 2 Il cane è l’animale più diffuso nelle case degli Italiani. 3 Il proprietario di un animale è prevalentemente un uomo e studente. 4 I rettili non sono animali da compagnia. 5 L’infografica sugli animali da compagnia ha uno scopo informativo. Io mi valuto • Rispondi su un foglietto e confrontati in classe: Che cosa dovevo fare? Sono soddisfatta/o di come ho svolto il compito? Che cosa non riesco ancora a fare?
Sai leggere le etichette? Un’etichetta alimentare è lo strumento fondamentale per conoscere il contenuto degli alimenti, infatti informa il consumatore sulle caratteristiche dei cibi che acquista. Sull’etichetta tutti gli ingredienti sono elencati in ordine decrescente di quantità presente nel prodotto. È necessario saper leggere le etichette per sapere quello che mangiamo!. La prima cifra identifica la tipologia di allevamento delle galline: 0 biologico 1 all’aperto 2 a terra 3 in gabbia IT Stato produttore delle uova: IT = Italia. 045 Codice ISTAT (Istituto Nazionale di Statistica) del Comune di allevamento. BO Provincia di appartenenza: BO = Bologna. 001 Codice dell’allevamento. B Unità produttiva di deposizione (nome dell’azienda agricola di produzione). Le informazioni nutrizionali spiegano quante proteine, grassi, carboidrati, fibre, vitamine… contiene un dato alimento. Le informazioni nutrizionali non sono obbligatorie per tutti gli alimenti, ma sono sempre più diffuse. Facciamo squadra... per leggere bene • A coppie, leggete quali indicazioni devono essere riportate da un’etichetta, secondo le nuove disposizioni europee in fatto di nutrizione e salute e pubblicate dal Ministero della Salute (http://www.salute.gov.it). Se ci sono parole di cui non conoscete il significato, utilizzate il dizionario. - Ci sono informazioni riguardo al luogo di produzione? Facciamo squadra… per leggere bene • A coppie: - Leggete e scrivete nei quadratini i numeri delle informazioni corrispondenti; - Rispondete a voce. Perché ci sono due indicazioni relative al peso del prodotto? 1 nome dell’azienda produttrice 2 luogo di produzione 3 modalità di conservazione 1 lista degli ingredienti 2 data di scadenza   IMPARO DI PIÙ Infografica: informazioni per immagini Ricordi? Per comprendere il significato di un testo informativo è necessario comprendere le informazioni principali. Che cosa succede se il testo è un grafico o una tabella? Allenati a leggere e a comprendere anche questo tipo di testo che è un’infografica: ti potrà essere utile nella vita di tutti i giorni. • Comincia subito! Leggi e analizza un’infografica: è un tipo di testo funzionale in cui prevalgono le immagini, i grafici e le tabelle. BRAVISSIMI! • Torna sul testo tutte le volte che vuoi e rispondi qui. - Qual è l’argomento generale?   - Se fosse un testo espositivo continuo, in quanti paragrafi si svilupperebbe l’argomento generale?  3.  4.  6. - Qual è lo scopo di questo testo? Informare sulla presenza complessiva degli animali da compagnia e sui loro proprietari. Elencare i diversi animali domestici che gli Italiani possiedono. Fornire dati sulla spese degli Italiani in fatto di animali domestici. - Secondo te, un bambino che non ha ancora studiato le percentuali, può capire lo stesso le informazioni di questa infografica? Sì, perché   No, perché   • Tenendo presente il testo indica con una X se le seguenti affermazioni sono vere o false. Affermazioni Vero Falso 1 Quasi la metà dei nuclei familiari possiede un animale.     2 Il cane è l’animale più diffuso nelle case degli Italiani.     3 Il proprietario di un animale è prevalentemente un uomo e studente.     4 I rettili non sono animali da compagnia.     5 L’infografica sugli animali da compagnia ha uno scopo informativo.      Io mi valuto • Rispondi su un foglietto e confrontati in classe: Che cosa dovevo fare? Sono soddisfatta/o di come ho svolto il compito? Che cosa non riesco ancora a fare?