FACCIAMO SQUADRA PER LEGGERE SUSSIDIARIO DEI LINGUAGGI 4

Regole per giocare PRIMA DEL GIOCO • Proponete giochi adatti a tutti. • Chiarite bene le regole. • Fate squadre equilibrate. • Scegliete, se serve, un buon arbitro. DURANTE IL GIOCO • Rispettate le regole. • Accettate il giudizio dell’arbitro. • Cercate la collaborazione con i compagni. • Aiutate i più piccoli o i meno capaci. • Non vantatevi. • Non vi arrabbiate se qualcosa va storto. Facciamo squadra... per stare bene insieme e giocare con piacere! • Prima di leggere provate a elencare e a scrivere alla lavagna quali sono le regole per giocare bene. • Poi leggete a turno il testo, organizzato per sotto-argomenti; al cambio di turno, fermatevi per riflettere e parlarne in gruppo. Oltre il testo • Pensate a come vi comportate quando giocate e rispondete alle seguenti domande. - Rispettate le regole indicate? - Qual è la regola che non osservate per niente? - Qual è la regolache seguite con facilità? DOPO IL GIOCO • Accettate la sconfitta e non vantatevi troppo se vincete. • Discutete con compagni e avversari pacatamente, se qualcosa non vi è sembrato corretto. • Cercate di valorizzare quanto di positivo è emerso dal gioco. Marsilio Parolini, Giochi di pace, San Paolo edizioni E ORA… GIOCATE! Attraverso i giochi è possibile imparare tantissime cose! Ecco un gioco per acquisire fiducia e creare confidenza nel gruppo. Il funambolo • Dividetevi in due squadre su due file che si fronteggiano. • Uno dei partecipanti cammini in equilibrio, come un funambolo, su una linea tracciata tra le due file. • Attenzione! Può cadere in ogni momento, cioè può lasciarsi cadere in qualsiasi direzione, di lato o in diagonale: i membri della squadra siano continuamente pronti a sostenerlo, afferrandolo con delicatezza, e riportandolo alla stazione eretta. Analizzo LINGUAGGIO • Rispondi con una ✗. Individua i verbi utilizzati per indicare le regole da seguire per giocare bene in squadra: in che modo sono espressi? Modo infinito. Modo imperativo. - Com’è il linguaggio di questo testo? Chiaro e semplice. Difficile da capire. Io mi valuto • So comprendere il linguaggio: con facilità. con qualche difficoltà. con difficoltà.

Regole per giocare


PRIMA DEL GIOCO

Proponete giochi adatti a tutti.

Chiarite bene le regole.

Fate squadre equilibrate.

Scegliete, se serve, un buon arbitro.


DURANTE IL GIOCO

Rispettate le regole.

Accettate il giudizio dell’arbitro.

Cercate la collaborazione con i compagni.

Aiutate i più piccoli o i meno capaci.

Non vantatevi.

Non vi arrabbiate se qualcosa va storto.



DOPO IL GIOCO

Accettate la sconfitta e non vantatevi troppo se vincete.

Discutete con compagni e avversari pacatamente, se qualcosa non vi è sembrato corretto.

Cercate di valorizzare quanto di positivo è emerso dal gioco.

Marsilio Parolini, Giochi di pace, San Paolo edizioni


E ORA… GIOCATE!

Attraverso i giochi è possibile imparare tantissime cose! Ecco un gioco per acquisire fiducia e creare confidenza nel gruppo.


Il funambolo

Dividetevi in due squadre su due file che si fronteggiano.

Uno dei partecipanti cammini in equilibrio, come un funambolo, su una linea tracciata tra le due file.

Attenzione! Può cadere in ogni momento, cioè può lasciarsi cadere in qualsiasi direzione, di lato o in diagonale: i membri della squadra siano continuamente pronti a sostenerlo, afferrandolo con delicatezza, e riportandolo alla stazione eretta.



Analizzo

LINGUAGGIO

• Rispondi con una .

Individua i verbi utilizzati per indicare le regole da seguire per giocare bene in  squadra: in che modo sono espressi?

Modo infinito. 

Modo imperativo.

- Com’è il linguaggio di questo testo?

Chiaro e semplice. 

Difficile da capire.