FACCIAMO SQUADRA PER LEGGERE SUSSIDIARIO DEI LINGUAGGI 4

IMPARO DI PIÙ Inferenze e informazioni nascoste Ricordi? Per ricavare le informazioni nascoste devi fare un’inferenza, cioè un ragionamento logico: allenati ancora, per imparare bene a fare inferenze. Fai attenzione a ogni indizio utile per comprendere le informazioni nascoste. Raperonzolo, Zucchino e i serpenti gommosi • Osserva il disegno, fai le tue ipotesi e rispondi. • I due bambini illustrati saranno: - fratello e sorella. - amici. - cugini. • Raperonzolo e Zucchino saranno:- i personaggi di una fiaba in TV. - i nomi attribuiti a un bambino piccolo da una bambina arrabbiata. La scorsa settimana, Raperonzolo doveva fare il vaccino, e siccome la cosa lo impaurisce, i miei genitori gli hanno noleggiato un video e gli hanno permesso di mangiare Serpenti Gommosi, anche se di solito sono genitori della serie «Albero Azzurro e bastoncini di carote». • La frase evidenziata significa essere genitori:- attenti alle abitudini dei loro figli: alimentazione, tempo libero (TV, computer…). - sempre arrabbiati. - che amano guardare cartoni animati con i loro figli. - che non danno regole ai figli. Così ho finto di essere anch’io molto preoccupata, perché dovevo scrivere una pagina del mio giornalino, anche se non era vero. Appena sono entrati in camera mia, ho inarcato le sopracciglia e ho digrignato il più possibile i denti. Indovinate che cosa hanno fatto i miei genitori? Niente. - Scusatemi - ho detto. - Sono preoccupatissima per questo giornalino. Potrei per favore avere dei Serpenti Gommosi e un video? • Il protagonista che racconta i fatti è:- una bambina. - un bambino. • Sottolinea le due parole che ti hanno aiutato a capirlo. • Chi è allora Raperonzolo? ............................................................................................................................................... • Il protagonista vuole Serpenti Gommosi e un video perché:- vuole rilassarsi dopo aver scritto per il giornalino della scuola. - è un po’ geloso e vuole la considerazione dei suoi genitori. - si annoia e non sa come trascorrere il pomeriggio. Mi hanno guardato come se avessi parlato nel linguaggio segreto che usiamo io e la mia migliore amica e io ero quasi sicura di non averlo fatto. - Perché a Zucchino glielo avete permesso? - ho ricordato loro. - Per prima cosa - ha detto la mamma - non si chiama Zucchino. Seconda cosa, lui ha tre anni. Te lo sei dimenticato Clementine? - E terza cosa - ha aggiunto papà - considerati tutti i guai in cui ti sei cacciata questa settimana, non mi sembra il momento di farti speciali concessioni, non credi? - Va bene, d’accordo - ho tagliato corto. Ma non ero per niente d’accordo e, soprattutto, non sapevo come trascorrere quel noioso sabato pomeriggio. Sara Pennypacker, Clementine, Giunti Junior • Rispondi a voce: chi è Zucchino? • Il papà dice che Clementine ha combinato un sacco di guai: secondo te, Clementine è: - studiosa, obbediente e disponibile con il fratellino. - ribelle, un vulcano di idee. - timida e riservata. • Segna la tua scelta e motivala a voce• In base a quanto hai letto e alla tua esperienza personale, se hai dei fratelli, che cosa ti aspetti che Clementine NON faccia in quel pomeriggio noioso?- uno scherzo a suo fratello. - una sana dormita. - leggere un libro in camera sua. - guardare il video con suo fratello, mangiando gran parte dei suoi Serpenti Gommosi. Io mi valuto • Rispondi su un foglietto e confrontati in classe. Che cosa dovevo fare? Sono soddisfatta/o di come ho svolto il compito? Che cosa non riesco ancora a fare?
IMPARO DI PIÙ Inferenze e informazioni nascoste Ricordi? Per ricavare le informazioni nascoste devi fare un’inferenza, cioè un ragionamento logico: allenati ancora, per imparare bene a fare inferenze. Fai attenzione a ogni indizio utile per comprendere le informazioni nascoste. Raperonzolo, Zucchino e i serpenti gommosi • Osserva il disegno, fai le tue ipotesi e rispondi. • I due bambini illustrati saranno: - fratello e sorella. - amici. - cugini. • Raperonzolo e Zucchino saranno:- i personaggi di una fiaba in TV. - i nomi attribuiti a un bambino piccolo da una bambina arrabbiata. La scorsa settimana, Raperonzolo doveva fare il vaccino, e siccome la cosa lo impaurisce, i miei genitori gli hanno noleggiato un video e gli hanno permesso di mangiare Serpenti Gommosi, anche se di solito sono genitori della serie «Albero Azzurro e bastoncini di carote».  • La frase evidenziata significa essere genitori:- attenti alle abitudini dei loro figli: alimentazione, tempo libero (TV, computer…). - sempre arrabbiati. - che amano guardare cartoni animati con i loro figli. - che non danno regole ai figli. Così ho finto di essere anch’io molto preoccupata, perché dovevo scrivere una pagina del mio giornalino, anche se non era vero. Appena sono entrati in camera mia, ho inarcato le sopracciglia e ho digrignato il più possibile i denti. Indovinate che cosa hanno fatto i miei genitori? Niente. - Scusatemi - ho detto. - Sono preoccupatissima per questo giornalino. Potrei per favore avere dei Serpenti Gommosi e un video? • Il protagonista che racconta i fatti è:- una bambina. - un bambino. • Sottolinea le due parole che ti hanno aiutato a capirlo. • Chi è allora Raperonzolo? ...............................................................................................................................................   • Il protagonista vuole Serpenti Gommosi e un video perché:- vuole rilassarsi dopo aver scritto per il giornalino della scuola. - è un po’ geloso e vuole la considerazione dei suoi genitori. - si annoia e non sa come trascorrere il pomeriggio. Mi hanno guardato come se avessi parlato nel linguaggio segreto che usiamo io e la mia migliore amica e io ero quasi sicura di non averlo fatto. - Perché a Zucchino glielo avete permesso? - ho ricordato loro. - Per prima cosa - ha detto la mamma - non si chiama Zucchino. Seconda cosa, lui ha tre anni. Te lo sei dimenticato Clementine? - E terza cosa - ha aggiunto papà - considerati tutti i guai in cui ti sei cacciata questa settimana, non mi sembra il momento di farti speciali concessioni, non credi? - Va bene, d’accordo - ho tagliato corto. Ma non ero per niente d’accordo e, soprattutto, non sapevo come trascorrere quel noioso sabato pomeriggio. Sara Pennypacker, Clementine, Giunti Junior • Rispondi a voce: chi è Zucchino? • Il papà dice che Clementine ha combinato un sacco di guai: secondo te, Clementine è: - studiosa, obbediente e disponibile con il fratellino. - ribelle, un vulcano di idee. - timida e riservata.   • Segna la tua scelta e motivala a voce• In base a quanto hai letto e alla tua esperienza personale, se hai dei fratelli, che cosa ti aspetti che Clementine NON faccia in quel pomeriggio noioso?- uno scherzo a suo fratello. - una sana dormita. - leggere un libro in camera sua. - guardare il video con suo fratello, mangiando gran parte dei suoi Serpenti Gommosi. Io mi valuto • Rispondi su un foglietto e confrontati in classe. Che cosa dovevo fare? Sono soddisfatta/o di come ho svolto il compito? Che cosa non riesco ancora a fare?