FACCIAMO SQUADRA PER LEGGERE SUSSIDIARIO DEI LINGUAGGI 4

Gli attrezzi per comprendere PERCORSO DESCRIZIONE Tra gli attrezzi per comprendere un testo c’è anche la DESCRIZIONE. Leggete che cosa imparerete a conoscere riguardo alle descrizioni. Che ne dite di mettervi subito alla prova? Cominciate leggendo il PERCORSO-DESCRIZIONE. OGGETTO DELLA DESCRIZIONE Possono essere personaggi, oggetti, animali, luoghi e ambienti presentati come una «fotografia fatta con le parole». PAROLE PER DESCRIVERE Possono essere: aggettivi qualificativi, paragoni, parole specifiche delle discipline. TIPI DI DESCRIZIONEUna descrizione può essere: - oggettiva, quando l’autore descrive una persona, un animale, un oggetto o un luogo con lo scopo di informare, utilizzando termini specifici, senza esprimere sentimenti e opinioni personali; - soggettiva, quando l’autore descrive una persona, un animale, un oggetto o un luogo con lo scopo di far immedesimare il lettore, esprimendo anche i suoi sentimenti e le sue opinioni personali. SCOPO DELLA DESCRIZIONEPuò essere quello di: - informare il lettore, in modo preciso, riguardo a oggetti, luoghi, animali... (descrizione oggettiva); - suscitare emozioni, facendo «vedere», «sentire» al lettore quanto è descritto (descrizione soggettiva).

Gli attrezzi per comprendere

PERCORSO DESCRIZIONE


Tra gli attrezzi per comprendere un testo c’è anche la DESCRIZIONE.
Leggete che cosa imparerete a conoscere riguardo alle descrizioni.
Che ne dite di mettervi subito alla prova?
Cominciate leggendo il PERCORSO-DESCRIZIONE.

OGGETTO DELLA DESCRIZIONE

Possono essere personaggi, oggetti, animali, luoghi e ambienti presentati come una
«fotografia fatta con le parole».


PAROLE PER DESCRIVERE

Possono essere: aggettivi qualificativi, paragoni, parole specifiche delle discipline.


TIPI DI DESCRIZIONE
Una descrizione può essere:
- oggettiva, quando l’autore descrive una persona, un animale, un oggetto o un luogo con lo scopo di informare, utilizzando termini specifici, senza esprimere sentimenti e opinioni personali;
- soggettiva, quando l’autore descrive una persona, un animale, un oggetto o un luogo con lo scopo di far immedesimare il lettore, esprimendo anche i suoi sentimenti e le sue opinioni personali. 
 

SCOPO DELLA DESCRIZIONE
Può essere quello di:
- informare il lettore, in modo preciso, riguardo a oggetti, luoghi, animali... (descrizione oggettiva);
- suscitare emozioni, facendo «vedere», «sentire» al lettore quanto è descritto (descrizione soggettiva).