FACCIAMO SQUADRA PER LEGGERE SUSSIDIARIO DEI LINGUAGGI 4

4a TAPPA il tipo di testo RACCONTO FANTASY Facciamo squadra…per ANALIZZARE IL RACCONTO FANTASY • Leggete le caratteristiche del RACCONTO FANTASY che scoprirete nelle pagine successive. Utilizzate le domande ed entrare nei racconti fantasy sarà facilissimo! Il racconto fantasy è un testo narrativo che ha lo SCOPO di narrare storie fantastiche, imprese avventurose, per sconfiggere le forze del Male e far trionfare il Bene e la giustizia. PERCHÉ? I PERSONAGGI possono essere umani oppure creature magiche, come maghi, elfi, draghi. Il protagonista, al servizio del Bene, è dotato di straordinari poteri ed è ostacolato da antagonisti malvagi, ma può contare sull’aiuto di oggetti magici: spade, anelli, talismani… CHI? I LUOGHI sono magici e misteriosi: foreste incantate, grotte, caverne…; il TEMPO è di solito imprecisato, oltre il tempo reale. DOVE? QUANDO? È formato da tre parti: INIZIO, VICENDA e CONCLUSIONE. La narrazione si sviluppa attraverso un fitto intrecciarsi di situazioni ed eventi. Il protagonista è predestinato ad affrontare una missione per sconfiggere le forze del Male e salvare così il proprio regno, il proprio popolo… COM’È FATTO? Il racconto fantasy può essere scritto: • in prima persona, se il narratore è un personaggio della storia (NARRATORE INTERNO); • in terza persona, se il narratore è «fuori» dalla storia (NARRATORE ESTERNO). CHI SCRIVE? ! FERMI TUTTI! Completo sui puntini e confronto in classe. •Il racconto fantasy è un testo ..............................……......... che racconta le..........……..................... di eroi buoni o creature ..................……....................., che lottano per far trionfare il ..................……....... contro il ………......................……...... Racconto fantasy TESTI NARRATIVI La Regina delle Fate è in pericolo! Il Carillon di cristallo brillava alla luce delle candele. Sui lati erano incastonate pietre preziose, la punta era di diamante. Sul coperchio c’era una piastra di un misterioso metallo scintillante, con su incise lettere di uno strano alfabeto. Sollevai il coperchio. Una melodia risuonò lieve nell’aria, con un ritmo incantatore. Mi accorsi che, sul fondo del Carillon, c’era una chiave d’oro; vidi anche una pergamena rosa che conteneva un misterioso messaggio scritto in quello strano alfabeto della piastra. Proprio allora udii un fruscio: la scia luminosa di una stella era diventata una scala di polvere d’oro. Stupefatto, salii, finché arrivai a una porticina d’oro. Spinsi con tutte le mie forze, ma era chiusa. Notai una serratura piccolissima e mi ricordai della chiave d’oro. Provai così a infilarla e la porticina si aprì ed entrai in una grotta di cristallo. Una voce gracidò. Mi girai stupito: era un rospo in giacca e cravatta. Poi il rospo vide il Carillon che tenevo in mano. - Ma quello è il Carillon di Sua Maestà la Regina delle Fate! - esclamò. Allora lo prese dalla mia mano, lo aprì e trovò la pergamena. Lesse il messaggio in silenzio e gridò: - È una richiesta di aiuto. La Regina delle Fate è in pericolo! Ella vi implora! Ella dice che solo voi potete salvarla! Presto, dobbiamo raggiungere la Reggia delle Fate. Io sarò la vostra Guida Ufficiale. Geronimo Stilton, Nel regno della Fantasia, Piemme Oltre il testo • Il Regno delle Fate fa parte del Regno della Fantasia. In che modo, secondo te, è possibile raggiungerlo? Basta trovare una chiave d’oro. Basta chiudere gli occhi e fantasticare. • Qual è la differenza tra Magia e Fantasia? Parlane in classe con i compagni e l’insegnante. Analizzo MISSIONE • Sottolinea nel testo la missione che deve compiere il protagonista. • Il luogo della storia è realistico o fantastico?

4a TAPPA

il tipo di testo


RACCONTO FANTASY


Facciamo squadra…per ANALIZZARE IL RACCONTO FANTASY

Leggete le caratteristiche del RACCONTO FANTASY che scoprirete nelle pagine successiveUtilizzate le domande ed entrare nei racconti fantasy sarà facilissimo!

Il racconto fantasy è un testo narrativo che ha lo SCOPO di narrare storie fantastiche, imprese avventurose, per sconfiggere le forze del Male e far trionfare il Bene e la giustizia.

I PERSONAGGI possono essere umani oppure creature magiche, come maghi, elfi, draghi. 

Il protagonista, al servizio del Bene, è dotato di straordinari poteri ed è ostacolato da antagonisti malvagi, ma può contare sull’aiuto di oggetti magici: spade, anelli, talismani…

I LUOGHI sono magici e misteriosi: foreste incantate, grotte, caverne…; il TEMPO è di solito imprecisato, oltre il tempo reale.

È formato da tre parti: INIZIO, VICENDA e CONCLUSIONELa narrazione si sviluppa attraverso un fitto intrecciarsi di situazioni ed eventi. Il protagonista è predestinato ad affrontare una missione per sconfiggere le forze del Male e salvare così il proprio regno, il proprio popolo…

Il racconto fantasy può essere scritto:

in prima persona, se il narratore è un personaggio della storia (NARRATORE INTERNO);

in terza persona, se il narratore è «fuori» dalla storia (NARRATORE ESTERNO).

! FERMI TUTTI!

Completo sui puntini e confronto in classe.

Il racconto fantasy è un testo ..............................……......... che racconta le..........……..................... di eroi buoni o creature ..................……....................., che lottano per far trionfare il ..................……....... contro il ………......................……......

Racconto fantasy
TESTI NARRATIVI

La Regina delle Fate è in pericolo!


Il Carillon di cristallo brillava alla luce delle candele.

Sui lati erano incastonate pietre preziose, la punta era di diamante.

Sul coperchio c’era una piastra di un misterioso metallo scintillante, con su incise lettere di uno strano alfabeto. Sollevai il coperchio. Una melodia risuonò lieve nell’aria, con un ritmo incantatore.

Mi accorsi che, sul fondo del Carillon, c’era una chiave d’oro; vidi anche una pergamena rosa che conteneva un misterioso messaggio scritto in quello strano alfabeto della piastra.

Proprio allora udii un fruscio: la scia luminosa di una stella era diventata una scala di polvere d’oro.

Stupefatto, salii, finché arrivai a una porticina d’oro. Spinsi con tutte le mie forze, ma era chiusa.

Notai una serratura piccolissima e mi ricordai della chiave d’oro. Provai così a infilarla e la porticina si aprì ed entrai in una grotta di cristallo.

Una voce gracidò. Mi girai stupito: era un rospo in giacca e cravatta.

Poi il rospo vide il Carillon che tenevo in mano.

- Ma quello è il Carillon di Sua Maestà la Regina delle Fate! - esclamò.

Allora lo prese dalla mia mano, lo aprì e trovò la pergamena. Lesse il messaggio in silenzio e gridò: - È una richiesta di aiuto. La Regina delle Fate è in pericolo! Ella vi implora! Ella dice che solo voi potete salvarla! Presto, dobbiamo raggiungere la Reggia delle Fate. Io sarò la vostra Guida Ufficiale.

Geronimo Stilton, Nel regno della Fantasia, Piemme



Oltre il testo

• Il Regno delle Fate fa parte del Regno della Fantasia.
In che modo, secondo te, è possibile raggiungerlo?
Basta trovare una chiave d’oro.
Basta chiudere gli occhi e fantasticare.
• Qual è la differenza tra Magia e Fantasia? Parlane in classe con i compagni e l’insegnante.