FACCIAMO SQUADRA PER LEGGERE SUSSIDIARIO DEI LINGUAGGI 4

2 unità di competenza u TESTI POETICI Il bàndolo Comprendo SIGNIFICATO DELLE PAROLE Bàndolo: la parte iniziale (il capo) di una matassa (quantità di filo avvolto a spirale). Stoppino: cordoncino che, messo nel corpo delle candele, viene acceso e mantiene la fiamma. Non essere triste. Alza alta la mano. Ti vedono gli uccelli. Sei un fiore per loro. Ti vede il sole: per lui sei lo stoppino della grande candela. Ti vedono le stelle: per loro sei tu il bàndolo del mondo matassa. Comprendo Roberto Piumini, Io mi ricordo quieto patato, Nuove Edizioni Romane SIGNIFICATO DEL TESTO Esegui sul quaderno le attività numerate per comprendere ciò che il poeta vuole comunicare. 1 Rifletti sul significato delle parole bàndolo e matassa. 2 Cogli le idee espresse nei versi. A chi si rivolge il poeta? Che cos è, per gli uccelli? E per il sole? E per le stelle? 3 Chiediti qual è il messaggio che puoi ricavare dalla poesia: per il poeta ogni bambino, ogni persona è Analizzo METAFORA Nella poesia sono state evidenziate le metafore. Per comprendere che cosa sono le metafore, prova a trasformarle in similitudini, utilizzando le parole assomigli, sembri, come. Tu sei un fiore. Tu, con le mani alzate, assomigli a un fiore. Tu lo stoppino della candela. Tu sei lo stoppino della candela. Tu sei il bàndolo. Tu sei il bàndolo. Il mondo è una matassa. Il mondo è un enorme matassa. Rispondi a voce e confrontati con i compagni: perché tu sei il bandolo della matassa? 166 Leggo per conoscere e utilizzare la metafora
FACCIAMO SQUADRA PER LEGGERE SUSSIDIARIO DEI LINGUAGGI 4